Welcome!

Containers Expo Blog Authors: Liz McMillan, Pat Romanski, Yeshim Deniz, Elizabeth White, Zakia Bouachraoui

News Feed Item

La piattaforma FatTwin™ di Supermicro® offre il 16% di risparmio energetico e trasforma il panorama dell'High Performance Computing

-- Le nostre innovative ed ecologiche soluzioni di archiviazione e server, in mostra al Supercomputing 2012, aprono nuovi orizzonti all'Exascale Computing

SALT LAKE CITY, 13 novembre 2012 /PRNewswire/ -- Super Micro Computer, Inc. (NASDAQ: SMCI), leader globale nella tecnologia dei server ad alte prestazioni ed elevata efficienza e nelle soluzioni di green computing, presenterà la sua ampia gamma di  soluzioni SuperServer®, SuperStorage e di rete ottimizzate per l'high performance computing (HPC) presso il Supercomputing 2012 (SC12) che si terrà a Salt Lake City, Utah, dal 12 al 15 Novembre. Supermicro presenterà anche le sue ultime piattaforme FatTwin, che offrono la più alta densità di archiviazione del settore, con fino a 8 dischi rigidi da 3,5" in 1U, e 12 schede GPU/MIC a doppia larghezza e ad elaborazione altamente parallela in 4U.  La piattaforma FatTwin utilizza risorse condivise e consente un notevole risparmio grazie alle ventole di raffreddamento heavy duty da 8 cm ad alta efficienza energetica, al sistema di ventilazione ottimizzato e agli alimentatori di livello platino (94%+), per un risparmio energetico superiore del 16% rispetto alla concorrenza. L'azienda sta facendo grandi passi avanti nell'innovazione delle sue piattaforme: dai design di ventilazione ottimizzati che supportano temperature ambiente fino a 47° C,  all'impiego estensivo degli economici moduli Supermicro di alimentazione di backup a batteria (Battery Backup Power, BBP™), che sostituiscono i tradizionali sistemi UPS ed offrono fino al 99% di risparmio energetico per applicazioni ad alta disponibilità.

(Foto:  http://photos.prnewswire.com/prnh/20121112/AQ10527 )

"Quest'anno abbiamo assistito ad una straordinaria convergenza di forze, che ha portato ad una serie di miglioramenti e innovazioni nel settore informatico, e il risultato finale è visibile a Supercomputing 2012," ha affermato Charles Liang, Presidente e CEO di Supermicro. "Supercomputing 12 ha visto il lancio simultaneo di molte soluzioni innovative per le applicazioni HPC. Dalla vasta gamma di Superserver FatTwin, che offrono un risparmio energetico del 16%, un sistema di raffreddamento ad aria libera ad alta efficienza energetica per nuove CPU e GPU, ai coprocessori Intel Xeon Phi Intel basati su scheda PCI-E, alla tecnologia SSD e a un più ampio impiego della connettività di rete 10GbE ad alta velocità e bassa latenza con switch IB-FDR, Supermicro sta migliorando gli standard qualitativi e prestazionali di tutta la linea di prodotti, riducendone al tempo stesso l'impatto ecologico. Grazie alla nostra offerta di tecnologie informatiche all'avanguardia e ad alta efficienza energetica alle comunità HPC, si stanno aprendo nuovi orizzonti per il supercomputing exascale e si sta verificando un profondo cambiamento nell'attuale panorama dell'High Performance Computing."

Tra le caratteristiche più importanti vi è la nuova, innovativa piattaforma FatTwin™ 4U di Supermicro a 8/4 nodi, disponibile in configurazioni a I/O frontali o posteriori, e un nuovo modello che supporta fino a 12 schede GPU/MIC in 4U per le applicazioni di calcolo più impegnative. Un'ampia gamma di soluzioni X9 SuperServer® e  SuperBlade® ad altissima densità di calcolo supportano la nuovissima GPU NVIDIA® Kepler K20 e il nuovo coprocessore Intel® Xeon Phi™ che offre un'elevatissima potenza di elaborazione parallela, per soluzioni di supercomputing clusterizzabili e altamente scalabili. Le soluzioni SuperBlade di Supermicro presentano interconnessione FDR InfiniBand ad alta velocità,  Ethernet a 10 Gb e switch FCoE. Le nuove soluzioni Hyper-Speed server 4U/Tower destinate ad applicazioni HFT e di finanza computazionale, sono ottimizzate per l'elevata velocità delle CPU doppie ad alte prestazioni (150W TDP), e garantiscono una stabilità e un'affidabilità totali grazie al sistema di monitoraggio intelligente, al raffreddamento personalizzato e alla tecnologia a prova di guasto a livello scheda. Le SuperWorkstation con certificazione NVIDIA® Maximus™ offrono il maggior numero di GPU del settore (fino a 5), con una visualizzazione simultanea e in tempo reale e design interattivo in un'unica workstation. Altre soluzioni includono: un nuovo SuperServer MicroCloud 3U con 12 nodi collegabili a caldo per Cloud computing ad alta densità, i SuperServer basati su architettura Twin che offrono il massimo risparmio ed efficienza energetica senza rinunciare alle prestazioni, SuperStorage ad alta densità e capacità, con fino a 88 dischi rigidi hot-swap da 2,5" in modelli Double-Sided Storage® 4U, e l'esclusivo modulo tecnologico ridondante Battery Backup Power (BBP™) di Supermicro, che consente di aumentare l'efficienza energetica e il risparmio rispetto ai tradizionali sistemi UPS.

I server HPC di Supermicro offrono il massimo delle prestazioni e dell'espandibilità. Create sulle configurazioni scheda madre X9 a quattro vie (MP), a due vie (DP) e a processore singolo (UP), queste piattaforme supportano le famiglie di processori Intel Xeon E5-4600, E5-2600, E5-2400. Le schede madri A+ nelle configurazioni MP/DP/UP supportano i nuovissimi processori AMD Opteron serie 6300. Le soluzioni supportano fino a un 1TB di memoria con una varietà di configurazioni PCI-E 3.0 , e sono inoltre disponibili: interconnessione I/O ad alta velocità con supporto di 10GbE e switch FDR InfiniBand integrati, e opzioni di schede aggiuntive. Con servizi completi di integrazione per contenitori 14U e 42U SuperRack®, con una linea completa di switch Ethernet top of rack a 1Gb e 10 Gb, e con un software per la gestione remota dei Data Center (SDCM), Supermicro offre cluster completi di supercomputing, pronti per l'era Exascale.

Visitate gli stand Supermicro al Super Computing 2012, dal 12 al 15 novembre a Salt Lake City, Utah. Visitate lo stand 817, all'interno del Salt Palace Convention Center, dove è esposta la linea completa Supermicro di soluzioni di archiviazione e server ottimizzate per HPC. Supermicro, AMD e Silicon Mechanics sono orgogliosi di supportare il Massachusetts Green High-Performance Computing Consortium Team che partecipa alla Student Cluster Competition presso il Super Computing 2012, Per informazioni, fare clic qui.

Per maggiori informazioni sulla vasta gamma di soluzioni SuperServer e SuperStorage ad alte prestazioni e alta efficienza energetica di Supermicro, visitare il sito www.supermicro.com.

Seguite Supermicro su Facebook e Twitter per conoscere le ultime notizie e i comunicati dell'azienda.

Informazioni su Super Micro Computer, Inc. 
Supermicro® (NASDAQ: SMCI), l'innovatore leader nella tecnologia dei server a elevate prestazioni ed efficienza è uno dei principali fornitori di Building Block Solutions® avanzate per server per centri di elaborazione dati, cloud computing, IT aziendale, Hadoop/Big Data, HPC e sistemi embedded in tutto il mondo. Supermicro è impegnata nel rispetto dell'ambiente con l'iniziativa "We Keep IT Green®" fornendo ai clienti le soluzioni energeticamente più efficienti ed ecologiche disponibili sul mercato.

Supermicro, SuperServer e We Keep IT Green sono marchi di fabbrica e/o marchi registrati di Super Micro Computer, Inc.

Intel, il logo Intel logo, il logo Intel Inside, Xeon, e Xeon Phi sono marchi di fabbrica di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi.

AMD, AMD Opteron e le loro combinazioni sono marchi di fabbrica di Advanced Micro Devices, Inc.  

SMCI-F

More Stories By PR Newswire

Copyright © 2007 PR Newswire. All rights reserved. Republication or redistribution of PRNewswire content is expressly prohibited without the prior written consent of PRNewswire. PRNewswire shall not be liable for any errors or delays in the content, or for any actions taken in reliance thereon.

IoT & Smart Cities Stories
The deluge of IoT sensor data collected from connected devices and the powerful AI required to make that data actionable are giving rise to a hybrid ecosystem in which cloud, on-prem and edge processes become interweaved. Attendees will learn how emerging composable infrastructure solutions deliver the adaptive architecture needed to manage this new data reality. Machine learning algorithms can better anticipate data storms and automate resources to support surges, including fully scalable GPU-c...
Machine learning has taken residence at our cities' cores and now we can finally have "smart cities." Cities are a collection of buildings made to provide the structure and safety necessary for people to function, create and survive. Buildings are a pool of ever-changing performance data from large automated systems such as heating and cooling to the people that live and work within them. Through machine learning, buildings can optimize performance, reduce costs, and improve occupant comfort by ...
The explosion of new web/cloud/IoT-based applications and the data they generate are transforming our world right before our eyes. In this rush to adopt these new technologies, organizations are often ignoring fundamental questions concerning who owns the data and failing to ask for permission to conduct invasive surveillance of their customers. Organizations that are not transparent about how their systems gather data telemetry without offering shared data ownership risk product rejection, regu...
René Bostic is the Technical VP of the IBM Cloud Unit in North America. Enjoying her career with IBM during the modern millennial technological era, she is an expert in cloud computing, DevOps and emerging cloud technologies such as Blockchain. Her strengths and core competencies include a proven record of accomplishments in consensus building at all levels to assess, plan, and implement enterprise and cloud computing solutions. René is a member of the Society of Women Engineers (SWE) and a m...
Poor data quality and analytics drive down business value. In fact, Gartner estimated that the average financial impact of poor data quality on organizations is $9.7 million per year. But bad data is much more than a cost center. By eroding trust in information, analytics and the business decisions based on these, it is a serious impediment to digital transformation.
Digital Transformation: Preparing Cloud & IoT Security for the Age of Artificial Intelligence. As automation and artificial intelligence (AI) power solution development and delivery, many businesses need to build backend cloud capabilities. Well-poised organizations, marketing smart devices with AI and BlockChain capabilities prepare to refine compliance and regulatory capabilities in 2018. Volumes of health, financial, technical and privacy data, along with tightening compliance requirements by...
Predicting the future has never been more challenging - not because of the lack of data but because of the flood of ungoverned and risk laden information. Microsoft states that 2.5 exabytes of data are created every day. Expectations and reliance on data are being pushed to the limits, as demands around hybrid options continue to grow.
Digital Transformation and Disruption, Amazon Style - What You Can Learn. Chris Kocher is a co-founder of Grey Heron, a management and strategic marketing consulting firm. He has 25+ years in both strategic and hands-on operating experience helping executives and investors build revenues and shareholder value. He has consulted with over 130 companies on innovating with new business models, product strategies and monetization. Chris has held management positions at HP and Symantec in addition to ...
Enterprises have taken advantage of IoT to achieve important revenue and cost advantages. What is less apparent is how incumbent enterprises operating at scale have, following success with IoT, built analytic, operations management and software development capabilities - ranging from autonomous vehicles to manageable robotics installations. They have embraced these capabilities as if they were Silicon Valley startups.
As IoT continues to increase momentum, so does the associated risk. Secure Device Lifecycle Management (DLM) is ranked as one of the most important technology areas of IoT. Driving this trend is the realization that secure support for IoT devices provides companies the ability to deliver high-quality, reliable, secure offerings faster, create new revenue streams, and reduce support costs, all while building a competitive advantage in their markets. In this session, we will use customer use cases...